[How To] Bacheca porta smalti - FAI DA TE


Come sarebbe la nostra vita senza smalti?! La mia sicuramente più triste. 

Lo smalto rappresenta il mio umore, la mia femminilità e mi fa sentire "in ordine".


Certo, inizia a sorgere un problema quando, mese dopo mese, queste boccette colorate diventano sempre più numerose e non si sa dove metterle.


Cosa mi succedeva?
Usavo sempre gli stessi 3 o 4 smalti!
Ammassati tutti in una scatola non vedevo neanche il colore e non mi veniva la voglia di usarli.

Ho pensato quindi che ordinarli in una bacheca avrebbe risolto il problema e vi assicuro che, a rotazione, li uso tutti!

Un anno fa vi ho mostrato la bacheca porta smalti realizzata da mio papà.

Ho notato che moltissime persone approdano al blog alla ricerca della bacheca e mi rendo conto che il post fosse un po' scarno.

La scorsa settimana parlavo con La Cocci del blog My Beauty Tools che si è decisa a realizzare anche lei una bacheca perchè, effettivamente, i costi degli espositori sono elevati; ho pensato, quindi, di approfondire l'argomento dandovi le misure della mia bacheca in modo da prenderne spunto e avere una base da cui partire. 
Ovviamente questa è stata fatta in base alle mie esigenze.

Centimetro da sarta di mamma alla mano, vi do le misure.

Siamo partiti (uso il plurale ma il lavorone l'ha fatto tutto mio papà) da una tavola 75 X 37 cm.

Abbiamo inserito 6 mensoline larghe 5 cm a una distanza di 10 cm l'una dall'altra.
Sono state prima incollate con la Vinavil e poi fissate con i chiodini. In questo modo evitate che la tavoletta si sposti mentre cercate di piantare i chiodi.

Abbiamo messo una "bacchetta" davanti alla mensolina per evitare la caduta degli smalti, non si sa mai: terremoti, uragani, io che sono sbadata e ogni volta li rovescio.
L'ultimo ripiano non ha questo "salva smalti" perchè semplicemente avevamo finito il legno.


Ho pensato di inserire dei gancetti per appendere collane e bracciali. Nel caso lo spazio per gli smalti; non sarà più sufficiente li toglierò e metterò altre due mensoline.


Infine, l'abbiamo ricoperta con una vernice trasparente e fissata al muro con due viti.
Da lì non si muove più.


Non ho voluto la cornice intorno perchè non la ritengo fondamentale.
La mia bacheca è posizionata dietro la porta, quindi, quando quest'ultima è aperta non si nota.

Spero di esservi stata utile e fatemi sapere se pensate di realizzarla anche voi.

Etichette: , ,